LeishMap

Cani

Area terapeutica

Mappa della Leishmaniosi Canina nel Nord Italia



 

Scarica mappa versione stampabile

LeishMap: il network scientifico per il monitoraggio della leishmaniosi canina
Nel passato, tra le regioni del Nord Italia solo la Liguria ed alcuni territori dell’Emilia Romagna erano endemiche per Leishmaniosi Canina (LCan). Dagli inizi degli anni ’90 vi sono state molte segnalazioni di nuovi focolai di LCan in tutta Italia, e per la prima volta la malattia ha fatto la comparsa in regioni non endemiche, quali Piemonte e Veneto.
Fattori climatico-epidemiologici fanno prevedere che nel futuro l’endemia potrebbe avere una rapida espansione verso latitudini settentrionali, costituendo per queste aree un emergente problema di sanità pubblica veterinaria.

Grazie alla collaborazione di Intervet, a fine Ottobre 2002 nasce LeishMap, un network di istituzioni a carattere scientifico-sanitario che ha lo scopo di studiare la diffusione della LCan e dei flebotomi vettori nel Nord Italia.